sabato, marzo 04, 2006

Come collegarsi a Promiseland.it ?

Come tornare vedere nuovamente Promiseland.it ?

In attesa che il dominio venga restituito ai legittimi utilizzatori, è possibile comunque impostare il proprio computer affinchè colleghi automaticamente il dominio “Promiseland.it” al sito “Promiseland.it”.

Infatti nessuno ci obbliga ad utilizzare l’impostazione dei DNS “ufficiale” e se riteniamo che digitando “Promiseland.it” sia giusto collegarsi al sito “Promiseland.it” che da sempre conosciamo e seguiamo, possiamo farlo legittimamente seguendo queste semplicissime istruzioni:

PER WINDOWS98:
E’ sufficiente aprire con il blocco note il file C:\Windows\HOSTS (oppure c:\win98\HOSTS) ed aggiungere il testo:

72.3.133.42 promiseland.it
72.3.133.42 www.promiseland.it
72.3.133.42 forum.promiseland.it
72.3.133.42 adv.promiseland.it
72.3.133.42 v2.promiseland.it
72.3.133.42 news.promiseland.it

Salvate le modifiche e chiudete il file… E’ tutto, dovreste essere già in grado di navigare nuovamente su Promiseland.it
n.b. Nel caso sul vostro pc non sia presente il file HOSTS potete scaricarlo qui: HOSTS
===============================================
PER XP , NT oppure WINDOWS 2000:
E’ sufficiente aprire con il blocco note il file:
C:\WINDOWS\system32\drivers\etc\hosts
Nei sistemi NT e Windows 2000 il file hosts è qui:
C:\WINNT\system32\drivers\etc\hosts
ed aggiungere il testo:

72.3.133.42 promiseland.it
72.3.133.42 www.promiseland.it
72.3.133.42 forum.promiseland.it
72.3.133.42 adv.promiseland.it
72.3.133.42 v2.promiseland.it
72.3.133.42 news.promiseland.it

Salvate le modifiche e chiudete il file… E’ tutto, dovreste essere già in grado di navigare nuovamente su Promiseland.it
n.b. Nel caso sul vostro pc non sia presente il file hosts potete scaricarlo qui: hosts
===============================================
PER MAC:
1) apri una finestra del terminale;2) dai il comando sudo pico /etc/hosts3) aggiungi le seguenti righe:

72.3.133.42 promiseland.it
72.3.133.42 www.promiseland.it
72.3.133.42 forum.promiseland.it
72.3.133.42 adv.promiseland.it
72.3.133.42 v2.promiseland.it
72.3.133.42 news.promiseland.it

4) salva e chiudi il file con il comando ctrl + x
5) attiva le modifiche digitando sudo killall -HUP lookupd
===============================================
PER LINUX, Unix (FreeBSD, openBSD, netBSD ecc.):
Per chi usa Linux solitamente il file hosts èsituato nella directory /etc
basta inserire le seguenti 7 righe in fondo al file avendo cura di non sovrascrivere quanto già presente:

72.3.133.42 promiseland.it
72.3.133.42 www.promiseland.it
72.3.133.42 forum.promiseland.it
72.3.133.42 adv.promiseland.it
72.3.133.42 v2.promiseland.it
72.3.133.42 news.promiseland.it

Quindi chiudere il browser e riaprirlo (solo in rari casi può essere necessario fare il reboot).
===============================================
HAI UN ALTRO SISTEMA OPERATIVO?
E’ possibile effettuare modifiche simili a questa su qualsiasi sistema operativo, se hai un sistema operativo diverso da quelli sopra elencati e vuoi suggerire agli altri visitatori come effettuare la modifica, scrivilo tra i commenti di questo blog e molti te ne saranno grati.

PROBLEMI?
Se hai riscontrato problemi di qualsiasi genere, descrivili per permettere sia a noi, che agli altri visitatori di aiutarti.

IMPORTANTE:
Il file "hosts" deve essere privo di estensioni (per esempio ".txt"), se lo visualizzi con una estensione di qualsiasi genere, semplicemente cambiagli il nome eliminando l'estensione.

ATTENZIONE:
Effettuate queste semplicissime impostazioni solo sul vostro computer. Pur trattandosi di un’operazione veramente elementare, nel caso di dubbi, prima di modificare il file indicato, salvatene una copia (basterà spostarla sul desktop temporaneamente).

71 commenti:

kham ha detto...

che bello!!!!!
l'ho fatto, è come tornare a casa!!

PromiselandLAB ha detto...

E' bello sentirsi dire così... (casa dolce casa..)
:-)

valeria ha detto...

Speriamo che stavolta...ma quant'è complicato postare un commento?? :-o
Ordunqunque, non avendo file hosts, sono entrata in C:\WINDOWS\system32\drivers\etc\ e ho creato exnovo un blocconote dove ho copiato il testo preso dal sito della biocontessa. Salvato e chiuso e ho provato a riaccedere al sito. Nulla di fatto.
Dove sbaglio?
Grazie!

Valeria

Stefania ha detto...

Sì...beh....ok, farò fare 'sto lavoro ad Enrico.

wide receiver ha detto...

per Valeria:

probabilmente avrai il file HOSTS in un'altra cartella. Usa la funzione "Cerca" e poi modificalo quando l'avrai rintracciato.

riboeri ha detto...

Grandi!!! Su win98 funziona perfettamente... ho solo dovuto togliere l'estensione ".sam" del file hosts...

Anonimo ha detto...

Su nessuna distribuzione Linux che abbia mai usato e' necessario riavviare il PC ne' dare alcun comando. Basta aggiungere le righe, chiudere il browser e riaprirlo. E' il comportamento standard (il file deve essere letto ad ogni richiesta), e mi pare strano che qualche distribuzione lo abbia cambiato.

Le istruzioni date per Linux valgono anche per tutti i sistemi Unix (FreeBSD, openBSD, netBSD ecc.)

E' un peccato pero' che chi usa il PC al lavoro e non puo' fare queste operazioni non possa vedere il sito.. perche' non lo mettete temporanemente sotto un altro dominio? Cosi' chi puo' fare queste operazioni lo vede come promiseland.it, gli altri sotto il nome alternativo.

andrea

Anonimo ha detto...

Win 2000 Prof funziona subito senza riavvio.

Anonimo ha detto...

non sono capace di fare tutte quelle cose ((. Pensare che ho urgenza di litigare con ugo :((. on trovo il blocco note. ho win xp professional :(( malvina

Anonimo ha detto...

se non glihanno cambiato nome sarà il solito notepad.exe

Anonimo ha detto...

Su windows 2000 il percorso giusto è: C:\WINNT\system32\drivers\etc, non
C:\WINDOWS\system32\drivers\etc\hosts

Copeland ha detto...

Malvi... è abbastanza semplice. Con "trova" cerca il termine "host".
Dopo lo apri cliccando due volte sopra, ti chiede con quale programma vuoi aprirlo e scegli "blocco note".
Vai al fondo pagina e gli aggiungi la lista che ci hanno dato.
Provaci!!!
Ciao
Robi

Anonimo ha detto...

Per Valeria.

Se hai creato il file host ex novo, è molto probabile che notepad lo abbia salvato con estensione .txt (es. host.txt).

Rinominalo e vedrai che tutto funziona.

Assicurati che il nome sia hosts e non host al singolare.

Bye

Anonimo ha detto...

non ho intenzione di imparare ad usare il computer adesso sulla soglia dei 34 anni, comunque ...in gamba!

spero che quegli sfasciacazzi del forum libero vadano ad ammazzarsi altrove; potrebbe essere l'unica nota positiva della questione.

saluti

HELLHAMMER

milo ha detto...

io ho un mac ma dalle istruzioni non capisco niente...cosa è un terminale?...dove li devo scrivere i comandi sudo pico ...etc?

Andrea Grasselli ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Andrea Grasselli ha detto...

ciao milo,

hai il sistema operativo 10.4 (tiger)? in quel caso:

per accedere al terminale, vai su:

applicazioni / utility

fai doppio clic su terminale e si aprirà una finestra. l'ultimo carattere prima del cursore è $.

al quel punto scrivi il comando sudo pico ecc.

quando ti chiede di immettere la password, scrivi quella di amministratore del tuo computer e premi invio.

prosegui con le indicazioni che ci sono qui sopra. eventualmene, al posto di fare copia-incolla delle sei righe di comando, scrivile a mano.

spero di essere stato utile.

andrea grasselli
redazione promiseland italia

Elicatomica ha detto...

A me non funziona, né a casa né in ufficio, WinXP entrambi i pc e istruzioni seguite scrupolosamente. Peccato. Ciao.

BioContessa ha detto...

Ciao Elicatomica,
sei sicuro di aver eliminato le estensioni aggiunte dal tuo sistema al file in questione?
Nelle istruzioni è chiaramente indicato di eliminare eventuali estensioni aggiunte ak file (ad esempio ".txt")
Controlla perchè deve funzionare per forza.
:-)

red ha detto...

idem per me, ho xp, ho fatto il procedimento, niente estensioni, ma non funziona, non cambia niente...

elicatomica ha detto...

Non ha estensioni, tra l'altro non ho dovuto scaricare "hosts" dal link perché l'ho trovato agevolmente.
Ho copiaincollato il testo subito dopo un altro indirizzo chiamato "localhost" (alla fine, insomma). Ho sbagliato qualcosa? Devo aggiungere/togliere qualche carattere?

Anonimo ha detto...

Hem io uso il mac, ma x lavoro uso ancora il sitem 9.1.2 HELP

milo ha detto...

anch'io ho il mac con 9.2 come devo fare?

donaflor ha detto...

anch'io non ci s'ho riuscita!

donaflor ha detto...

come non detto, ci sono riuscita :)

mayday ha detto...

Io non ho le permissions per modificare il file hosts :-(((
Ciao a tutti, ci si rivede quando tornerà tutto a posto ;-)

riboeri ha detto...

E' possibile utilizzare un URL provvisorio su di un PC promisquo? (ovvero in una biblioteca... non posso cambiare il file hosts!!!)
Altrimenti avrò una crisi di astinenza da forum!!

cosimamma ha detto...

Ho copiato su hosts, che sembrava vuoto ma poi aperto con blocco note aveva delle scritte, le altre scritte...Lo so che non ci capisco niente...ma dovevo cancellare le scitte che già apparivano???
Quando il casino si sarà risolto qualche volenteroso fa un forum x dummies???...e pensare che ho un marito ingeniere elettronico...forse è per quello che non ci capisco niente!!!!

Elicatomica ha detto...

Uh che bello! Adesso funziona! Si vede che anche il pc ha gli sbalzi d'umore come le persone. Ciao! ;)

Daniele ha detto...

Riccardo non potresti copiare temporaneamente un tuo file hosts quando stai al pc della biblioteca? Oppure non puoi proprio modificarlo?

rossi ha detto...

Anch'io uso Mac con Tiger 10.4.5, vorrei salvare una copia del vecchio file hosts, ma non trovo dov'e, nemmeno facendo la ricerca: mi dite dove posso trovarlo? grazie!

riboeri ha detto...

X Daniele: non posso modificare nulla sul PC... mancano i permessi... mi sa che dovrò soffrire fino al week-end...

Anonimo ha detto...

sigh...ho provato e riprovato...non ci riesco!
Eppure sembrava facile.. sono proprio negata..
Ciao
Crilu'

Andrea Grasselli ha detto...

ciao rossi,

con tiger 10.4.5 non devi cercare il file hosts; nel finder devi cliccare su applicazioni, poi doppio clic su utility e doppio clic su terminale.
poi segui le istruzioni come sono state inserite in alto oppure da me in uno dei commenti.

andrea

pier ha detto...

volevo segnalarvi un bell'articolo sulla situazione di promiseland su punto informatico, il famosissimo quotidiano di informazione su tematiche digitali.

http://punto-informatico.it/p.asp?i=58221&r=PI

nei giorni scorsi avevo contattato la redazione e hanno fatto un bel pezzo, credo che dovremmo fare pressione su molta stampa perché si parli di cosa è successo a promiseland

Andrea Grasselli ha detto...

ciao pier,

grazie mille per il tuo sostegno. il pezzo di punto informatico è ben scritto.

tanti saluti.
andrea grasselli
redazione promiseland italia

Anonimo ha detto...

ma con windows millenium????

cosa faccio?????

red ha detto...

niente, non mi funziona.

Anonimo ha detto...

Ma perchè se scrivo direttamente l'indirizzo ip non visualizza il sito, ma una pagina bianca dal titolo "Maintenance stop"?

Andrea Grasselli ha detto...

ciao anonimo,

se scrivi l'indirizzo ip fai una richiesta ad un server dns (domain name server). in questo momento il dominio promiseland.it è in mano ad un losco individuo austriaco che gestisce scommesse sportive e che ha reindirizzato (redirect) promiseland verso uno dei suoi siti. questo sito è però illegale in italia, quindi è stato oscurato dai server dns italiani. questo è il motivo per cui non vedi nulla digitando promiseland.it nel programma di navigazione.

effettuando la piccola modifica del file hosts, ti metti in contatto direttamente con il server di promiseland.it, senza passare da un server dns. è come avere una linea telefonica diretta, senza dovere comporre un numero per raggiungere l'interlocutore.

saluti da
andrea grasselli
redazione promiseland italia

Autosblindo ha detto...

Ciao Andrea,

grazie per la tua risposta. Mi dispiace di non essermi identificato nel precedente post, sono Carlo, alias Autosblindo.
Non voglio contraddire quello che dici, ma non sono convinto.
Premesso che modificando il file hosts riesco a visualizzare correttamente il sito, la domanda che ho fatto nasce da semplice curiosità.
Se voglio visitare il sito www.example.com posso digitare l'indirizzo sulla barra del mio browser, oppure scrivere direttamente l'indirizzo ip 192.0.34.166, che scopro facendo un semplice ping.
Ora se scrivo www.promiseland.it (senza aver modificaro il file hosts) mi compare un sito che è diverso da quello che raggiungo digitando l'indirizzo ip del server dove c'è il vero promiseland.it, 73.3.133.42. Quindi le due pagine visulizzate sono diverse, segno che raggiungo due server distinti. Se non modifico il mio file hosts e faccio un ping a www.promiseland.it, mi da come indirizzo ip 62.93.251.74. Se provo a digirare questo indirizzo sul mio browser mi compare la stessa pagina di errore che compare a chi non modifica il file hosts e vuole visualizzare promiseland.it.
Conclusione di quanto ho scritto è che se digito 73.3.133.42 raggiungo il server dove c'è il vero promiseland.it, ma non posso visualizzarlo. Volevo solo capire il perchè. Una semplice curiosità da chi ama capire le cose.

Ciao.

Carlo P.

Andrea Grasselli ha detto...

ciao carlo,

capisco la tua curiosità: anche a me piace capire le cose. all'inizio avevo tentato anch'io di digitare l'url nel browser e anch'io non accedevo a promiseland.

sia digitando il nome di un dominio, sia direttamente un indirizzo ip, il computer va a controllare il file hosts sul computer stesso e se non vi trova nulla per la richiesta in questione si indirizza a un server dns per chiedergli di indicargli la strada per raggiungere il server che contiene il sito ricercato.
se invece il computer trova qualcosa nel file hosts, non fa nessuna richiesta al server dns e si indirizza direttamente verso il server cercato.
è questa la funzione della modifica del file hosts: evitare che il computer si rivolga al server dns e indicare direttamente l'ip del server cercato.

ora il dominio promiseland.it è in mano ad un austriaco di nome herbert reisenzein, che gestisce tra l'altro siti di scommesse sportive, illegali in italia. se digiti promiseland.it nel browser, tramite due redirect arrivi all'ip 62.93.251.74, che corrisponde ad un server di un sito di questo austriaco. il messaggio di errore deriva dal fatto che questo sito è oscurato in italia.

tanti saluti da andrea

Autosblindo ha detto...

Ciao Andrea,

purtroppo non riesco ancora a capire, scusami!
Mi ricordo che quando lavoravo in una web agency, e spostavamo i domini dei clienti, è capitato che ci fossimo dimenticati di trasferire qualche pagina. Se ci collegavamo via ftp con ftp.nomesito.estensione venivano indirizzati allo spazio del nuovo sito, e quindi non potevami recuperare le pagina. Per collegarci al vecchio bastava inserire l'indirizzo ip che aveva prima il sito, che se digitato nel browser ci permetteva la visualizzazione del vecchio sito.
Ora per quanto riguarda promiseland, perchè se, non modificando il file hosts, scrivo www.promiseland.it e 73.3.133.42 le pagine visualizzate sono diverse? Nel primo caso si capisce che c'è un tentativo di redirect, e la pagina non può essere visualizzata in quanto illegale in Italia. Ma nel secondo no, la pagina è bianca, dal titolo "Maintenance stop" Mi piacerebbe capire questa cosa, perchè, secondo me, a rispondere è il server dove c'è il nostro promiseland.it, ma il server da questa risposta.

So che è una domanda prettamente tecnica, io riesco a visualizzare il sito senza problema alcuno, ma sono molto curioso.
Grazie per il tuo tempo.

Carlo P.

Anonimo ha detto...

...come ho gia'detto non riesco a fare le modifiche..e qui pare non esserci piu' nessuno!Bravi bravi, siete tutti tornati a casa...e noi poveri orfani?
Ciao.. e a presto (speriamo)
Cristina (Crilu')

Anonimo ha detto...

Anche io ho la stessa curiosita di Autosblindo. Sicuramente nelle pagine del sito c'è qualche controllo sulla URL di richiesta, e se è formata dall'indirizzo IP, le pagine "Attive" del sito non fanno il loro dovere.
Io oltretutto non posso far funzionare la modifica al file hosts. Questo perchè io mi collego ad Internet tramite un proxy remoto che fa si che il Browser bypassi il file hosts. Non avendo il controllo diretto del proxy (impostazione del browser con connessione diretta e quindi utilizzo di DHCP e altri truscoli vari) non posso neanche dire al browser quali indirizzi non passare al proxy.

Andrea Grasselli ha detto...

ciao carlo,

non sono un esperto in materia, quindi per me è difficile spiegare di più di ciò che ho già scritto. ribadisco solo che la modifica al file hosts permette di bypassare il server dns, invece qualsiasi richiesta di url numerico che fai, se non trova nulla nel file hosts, si indirizza automaticamente al server dns e lì per ora non può indirizzare al server di promiseland. quindi ciò che vedi non è una risposta del server di promiseland.

tanti saluti da andrea

Andrea Grasselli ha detto...

ciao cristina,

mi spiace che non riesci a fare le modifiche. se scrivi qualcosa in più, forse ti si può aiutare.

tanti saluti da andrea

Anonimo ha detto...

Ciao andrea, provo a spiegarti: io ho Windows98, pero' ho un vecchio pc messo insieme da mio nipote(il vero esperto)con gli avanzi del suo vecchio pc..funziona a manovella ed e' gia'tanto se si accende!Ho trovato il file HOSTS ma..ne ho trovati troppi!Che faccio, li modifico tutti?Ho provato a modificare quello con scritto solo HOSTS ma non e'successo nulla.Poi ce n'e'un altro che si chiama LOCALHOST, ho modificato anche quello.. Quelli con troppe cose scritte non mi sono fidata, non vorrei combinare un pasticcio..e l'esperto (mio nipote) adesso non e' disponibile.
Spero che Promiseland torni presto a essere visibile, mi mancate molto tutti, soprattutto le mamme e soprattutto quelle prossime al parto di cui (sigh) non so nulla..
Ho letto un commento (di non so piu' chi) che diceva che Promiseland e'un po' anche nostra e forse non vale la pena di lottare per un dominio perso, meglio sarebbe registrarne un altro e tornare a essere visibili.Quasi quasi sono d'accordo..e poi la controinformazione non la si puo' fare nascosti in un angolino difficile da trovare.
Scusa il papiro
Ciao da Cristina

Andrea Grasselli ha detto...

ciao cristina,

modifica solo il file nominato hosts e prova nel windows explorer a togliere l'estensione .sam dal nome.

goccia e iregaia hanno partorito, entrambe con cesareo.
goccia ha partorito il 5 marzo e iregaia il 9 marzo.

la questione del dominio non è così semplice: ci sono dietro sei anni di lavoro, l'associazione si chiama promiseland.it e la nostra visibilità si è costruita con quel dominio. al nic di pisa si sono accorti che qualcosa non è stato fatto in modo corretto, non accettando la modifica della ragione sociale. abbiamo contatti diretti e siamo fiduciosi di poter ripristinare la situazione.

tanti saluti da andrea

Anonimo ha detto...

Ciao Andrea, sei stato molto gentile ma.. nulla di fatto.Non riesco a togliere l'estensione ,ammesso che ci sia."hosts" e' contenuto in un file che si chiama SAM e non sono in grado di venirne a capo..pazienza, aspettero' che Promiseland torni.
Mille auguri e felicitazioni a Goccia e Iregaia, dispiace per il cesareo ma l'essenziale e' che tutto sia andato bene.
Ciao, provero' ancora ma temo sia inutile.
Baci, Cristina

KRISSY ha detto...

grazie!!!
ora anche io ho di nuovo il sito originale!!!

krissy!!!

in bocca al lupo!

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti sono Savah.
Qui dal lavoro non ho i permessi per modificare il file, sapete se c'è un altro modo?
Se non c'è, ci si rivede una volta sistemata la faccenda.
In ogni caso vi saluto tutti molto calorosamente.

Ciao.

Savah ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
tivitti ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Cumulo Nembo ha detto...

Che bello.. c'è l'ho fatto!
Arieccove!

Anonimo ha detto...

Ah ecco perchè non vi trovavo più...lo saputo grazie a punto informatico...ma apparte sapreste dire quando si torna alla normalità?

marco ha detto...

scusate, ma perchè invece di fare tutto sto cosino con hostes e files non avete registrato un altro nome provvisorio tipo promiseland2.it comunicandolo tramite mail a tutti gli indirizzi dei vostri fans che diffondessero a loro volta la cosa a amici e parenti? Sono sicuro che in una settimana tutto il mondo avrebbe saputo il nuovo indirizzo senza dover modificare alcunchè. ciao Marco

tivitti ha detto...

Scusate, quando modifico il file hosts con blocconote me lo salva come file txt. Come faccio a rinominarlo? Non compare nessuna estensione. Deve rimanere un file blocconote?

Anonimo ha detto...

il tempo sta sullo spazio come il pensiero sta sul cervello
saluti talamasca

Anonimo ha detto...

In effetti gli esperti di Promiseland potrebbero trovare delle spiegazioni elementari e più semplici per permettere un uso provvisorio dei forum, possibile che non si possa creare un indirizzo provvisorio che porti indirettamente a Promiseland.

Non tutti masticano normalmente host, block e roba simile.

Grazie e ciao a tutti i forumisti
Edi

Anonimo ha detto...

Qualcuno sa come fare ad impostare questi paramentri su un mac con installato il System 9 ?????? Avevo lasciato già un post a cui nessuno ha risposto.
Grazie
Angelo

tivitti ha detto...

Vedo che qui non riesco a trovare nessuna indicazione.
Vabbè...

Marcello Paolocci ha detto...

Ciao a tutti.

Alla cosiddetta normalità speriamo di tornare molto presto! Nel giro di un paio di settimane dovremmo sapere definitivamente come è andata a finire.

Marco, abbiamo altri indirizzi a disposizione (come www.promiselandlab.it), ma pensavamo francamente di poter riottenere il nostro dominio in tempi più brevi, altrimenti ci saremmo subito trasferiti.

Tivitti, per rinominarlo dovresti togliere l'estensione txt... ma tu dici che non compare: come è possibile? Prova di nuovo.

Angelo, purtroppo il mac mi è completamente sconosciuto, ma vedo in giro se qualcuno conosce una soluzione.

Anonimo ha detto...

ok, grazie, speriamo comunque che tutto si risolva presto. Ciaoo Angelo pardon Mastrocandela

Anonimo ha detto...

Ciao, sono Rossi
non mi ricordo più le password, ma devo cmq dire una cosa importante agli utenti MAC OS X e superiori: nelle istruzioni fornite c'è un piccolo errore, un 3 in più. Quando siete su terminale non dovete digitare il comando
sudo pico /etc/hosts3

quello giusto è
sudo pico /etc/hosts

Finalmente sono tornata!!!!

red ha detto...

nessuna novità?

Anonimo ha detto...

[B]NZBsRus.com[/B]
Skip Slow Downloads With NZB Downloads You Can Swiftly Search Movies, PC Games, Music, Software & Download Them @ Electric Rates

[URL=http://www.nzbsrus.com][B]Newsgroup Search[/B][/URL]

Anonimo ha detto...

I read this forum since 2 weeks and now i have decided to register to share with you my ideas. [url=http://inglourious-seo.com]:)[/url]

Anonimo ha detto...

Hi Guys,Just registered here and looking to have a great time. I am looking for the best cash gifting program out there in the internet. Can you guide me?

Below are some sites that I found and I am not sure how much they are going to help me.
[url=http://www.squidoo.com/Residual-Cash-Forever-Cash-Gifting-System]cash gifting[/url]
[url=http://www.squidoo.com/Residual-Cash-Forever-Cash-Gifting-System]join cash gifting[/url]
[url=http://www.squidoo.com/Residual-Cash-Forever-Cash-Gifting-System]best cash gifting program[/url]

Anonimo ha detto...

It isn't hard at all to start making money online in the underground world of [URL=http://www.www.blackhatmoneymaker.com]blackhat internet marketing[/URL], You are far from alone if you haven’t heard of it before. Blackhat marketing uses little-known or misunderstood ways to generate an income online.

Anonimo ha detto...

top [url=http://www.c-online-casino.co.uk/]free casino bonus[/url] hinder the latest [url=http://www.casinolasvegass.com/]casino las vegas[/url] autonomous no set aside perk at the best [url=http://www.baywatchcasino.com/]casino compensation
[/url].