sabato, marzo 04, 2006

La contestazione

L’associazione “PROMISELAND.IT” [...],

Per voce del suo attuale presidente Sauro Martella [...],

Chiede di avviare procedura di CONTESTAZIONE relativa alla registrazione del dominio “PROMISELAND.IT” da parte di “VIENNAWEB-MNT”, come indicato all’interno del sito NIC.IT, in quanto tale soggetto è ritenuto privo di legittimità all’utilizzo del dominio in questione.

L’associazione “PROMISELAND.IT”, altresì, ritiene di essere unica legittimata all’utilizzo del dominio per le seguenti ragioni:

1) Il nome stesso dell’associazione “PROMISELAND.IT” registrato come associazione in Italia già dal 24 Febbraio 2005 che non lascia alcun dubbio sulla legittima paternità, unitamente allo statuto che prevede l’utilizzo di tale dominio ad esclusività dell’associazione stessa.

2) L’utilizzo del dominio “PROMISELAND.IT” , fino ad oggi assegnato alla preesistente ditta individuale del Presidente dell’Associazione (ditta individuale denominata “Teknoshow di Sauro Martella”) e del suo utilizzo continuativo fin dalla data di prima registrazione del 16/11/1999 ad oggi, utilizzato da una comunità informativa basata sul lavoro di volontariato, come è possibile constatare senza alcun dubbio anche tramite le pagine di caches di Google.it o di Archive.org.

3) La diffusione del marchio “PROMISELAND.IT” che attraverso una community di oltre 27.000 iscritti ha dato VALORE, RICONOSCIBILITA’ e PATERNITA’ INEQUIVOCABILE al dominio in questione.

4) L’estensione “.IT” del dominio in questione lo rende indissolubilmente legato all’associazione appunto denominata “PROMISELAND.IT” e con sede ed operatività sul territorio italiano. L’Associazione “PROMISELAND.IT” ritiene quindi di avere visto leso il proprio diritto di continuare ad utilizzare un dominio da anni, DI FATTO, utilizzato per gli scopi associativi e chiede, tramite la presente procedura di contestazione il trasferimento a proprio favore del dominio “PROMISELAND.IT”.

L’associazione”PROMISELAND.IT” si riserva di far valere i proprio legittimi diritti in ogni altra sede con particolare riferimento ai danni economici o di immagine o relativi ad ogni altro danno collegato ad un prolungamento dei tempi in cui l’Associazione sarà impossibilitata a fornire i servizi previsti dal proprio statuto tramite il dominio “PROMISELAND.IT”

In attesa di vs. sollecito riscontro, vogliate gradire cordiali saluti.

Sauro Martella

2 commenti:

Michele ha detto...

In realtà i meccanismi che sono entrati in vigore con l'assegnazione del dominio a Terzi derivano dalla chiusura della precedente e suddetta Teknoshow di sauro Martella senza un avviso (da quello che ho capito) alla neo associazione promiseland.it la quale però effettivamente può riottenere (penso facilmente) l'assegnazione del dominio per, come è stato detto, PATERNITA' INEQUIVOCABILE. Questo è il punto da rimarcare, non il precedente possesso o la "non" logica di cui parlate, derivante dai problemi sui domini che ci son stati negli anni novanta. Puntate sulla paternità del dominio.it dell'associazione e risolverete il problema.

Buon Tutto
Michele

Anonimo ha detto...

Ma a Beppe Grillo l'avete raccontato?

Sono sicuro che dal suo BLOG vi darà sicuramente una mano per denunciare questa follia della burocrazia nostrana.

Coraggio e Buon lavoro, Nello DE PADOVA